Lo Spritz è uno degli aperitivi più amati in Italia, a base di Prosecco e Aperol, scopriamo la ricetta originale.

Ingredienti per la ricetta dell Spritz, nello specifico dell’Aperol Spritz, codificato dal 2011 come Italian Spritz o Venetian Spritz (il vero ed originale Spritz).

  • 3 parti di Prosecco
  • 2 parti di Aperol
  • 1 spruzzo di Soda
  • mezza fetta di arancia con buccia

Preparazione.

Riempite il ghiaccio con i cubetti di ghiaccio, è fondamentale per permettere al Prosecco di non sgasarsi troppo.

Spesso mi viene chiesto quando sia stato inventato lo Spritz, una risposta è che sia stato inventato dai soldati austriaci nel 1800 durante l’occupazione. Si dice che sia stato inventato per ridurre la concentrazione dell’alcool dei vini veneti, tra i quali il Prosecco è il più famoso al mondo. La ricetta come la conosciamo oggi risale ai primi del 900, intorno agli anni ’20 ed è stata creata tra Pradona, Venezia e Treviso. Essa prevedeva soda e vino bianco e non era presente l’Aperol.

L’Aperol cambia le carte in tavola negli anni 50 ed è subito successo! Prima a Venezia e poi a Padova lo Spritz è una delle bevante alcoliche più ricercate e la presenza dell’Aperol lo rende colorato come lo conosciamo oggi. La fettina di arancia è una chicca aggiunta negli anni seguenti.